D.A.C.S.

Sistema Controllo porte di accesso

Il sistema di Controllo porte di accesso (D.A.C.S) si applica per la sicurezza delle navi in navigazione e in porto. Il sistema monitora la condizione di chiusura di porte predefinite per mezzo di unità elettroniche. Questi dispositivi sono provvisti di rivelatore di prossimità per una identificazione touchless. Ogni persona autorizzata all’accesso per quella porta riceve una transponder card, che permette un accesso autorizzato a determinate aree e in momenti predefiniti.

Caratteristiche del prodotto:

  • sistema di controllo porte di accesso modulare, decentralizzato con tecnologia innovativa PoE Power-over-Ethernet o su rete CAN-bus
  • il sistema corrisponde ai regolamenti standard IMO “International Ship and Port Facility Security Code (ISPS Level 1-3)”
  • Monitoraggio di porte interne ed esterne, porte a pantografo, sliding portas, porte basculanti, shell portas e boccaporti per sfuggita di emergenza
  • monitoraggio allarme anti sabotaggio e anti intrusione
  • unità elettronica per porta ultra-piatta per installazione all’interno della struttura o in box di connessione per montaggio a paratia (per es. per porte metalliche)
  • rilevatori di prossimità touchless con tecnologia RFID 13.56 MHz per l’identificazione dell’autorizzazione all’accesso per mezzo di transponder cards
  • autorizzazione Addizionale per mezzo di tastiera con digitazione di codice numerico
  • Sistema PC con software per l’amministrazione e la definizione delle autorizzazioni all’accesso e visualizzazione dello stato delle porte controllate, per es. basato sui piani generali nave
  • sistema di registrazione delle presenze equipaggio integrato con memorizzazione della presenza e/o assenza. Integrazione nel sistema di allarme nave e trasmissione dei dati di stato per es. attraverso interfaccia con protocollo Modbus
  • Interfaccia verso il sistema di sorveglianza CCTV con accensione delle telecamere di sorveglianza su monitor in presenza di allarme o attivata da rilevamento di movimenti, da barriere ultrasoniche, da scanner laser 2D o tramite pulsante
  • Interfaccia verso sistema di monitoraggio nave con trasmissione dei messaggi di allarme